Orte-Civitavecchia, finalmente arriva il bando di gara per il “passante” di Monte Romano

Orte-Civitavecchia: entro luglio 2022 la pubblicazione del bando di gara per il passante intorno a Monte Romano. A fine 2023, invece, il bando per l’ultimo tratto. Tempi più lunghi dettati dal necessità di aggirare problematiche di natura ambientale e archeologica: come noto, buona parte dell’area è ricadente in territorio Natura 2000.

Il commissario straordinario per il completamento della Trasversale, Ilaria Coppa, ha confermato oggi in audizione presso la Regione (Commissione lavori pubblici e Infrastrutture) che si procederà con due diversi stralci, dopo la sentenza del Tar che ha annullato gli atti relativi all’ultima tratta (tracciato verde), corrispondente al territorio che ospita il fiume Mignone.

Lo scopo primario è diventato quello di superare l’ostacolo costituito dal centro abitato di Monte Romano dove, è stato calcolato, transitano circa 400 mezzi pesanti al giorno. Di qui la scelta commissariale di suddividere il completamento in due fasi.

2 Replies to “Orte-Civitavecchia, finalmente arriva il bando di gara per il “passante” di Monte Romano

  1. Finalmente una scelta intelligente, dopo quella demenziale di lasciare fuori il centro abitato dal precedente lotto.
    Purtroppo l’attraversamento dei centri abitati è un retaggio della prima parte del secolo scorso duro a morire in tutti i paesi della provincia di Viterbo, indice di arretratezza economica e culturale.

  2. Naturalmente positivo,quella strada farebbe collegare Tirreno all’Adriatico, futuro,speriamo presto.lucchesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.