Montalto di Castro, Comune: approvato in consiglio il Bilancio 2021

Il sindaco Sergio Caci: «L’amministrazione ha lavorato bene »

MONTALTO DI CASTRO – Il Comune di Montalto di Castro ha approvato nel consiglio comunale di oggi il Bilancio 2021 che si è chiuso con un avanzo libero di 1.748.000 euro, più alto di quello presunto che scaturiva dalla delibera di riequilibrio dalla quale risultava un avanzo presunto di circa 530mila euro.
«Questo sta a significare che l’amministrazione comunale ha lavorato bene – dichiara il sindaco Sergio Caci – e che sono stati rispettati tutti i suggerimenti della Corte dei Conti, a fronte della segnalazione operata dalla responsabile del servizio finanziario.
Tra l’altro questo risultato positivo ci permette di applicare le nuove normative in materia di pagamento delle spese elettriche e del gas, utilizzando l’avanzo stesso. Bollette che quest’anno avranno un consistente aumento a causa del conflitto in Ucraina. Siamo riusciti – aggiunge il sindaco – ad ottenere questo risultato facendo una ricognizione di tutti gli accertamenti in corso, riscuotendo i maggiori crediti derivanti da Enel e da altri grandi debitori del Comune, riducendo le spese discrezionali a fronte di maggiori agevolazioni per i cittadini. Abbiamo pertanto sanato il disavanzo di 650mila euro che risultava dall’approvazione di Bilancio 2019, assorbito totalmente dall’attuale avanzo.
Dalla relazione della Corte dei Conti – conclude il sindaco Sergio Caci – risulta inoltre che nel 2021 è migliorata anche la tempestività dei pagamenti ai creditori che si attesta a 41 giorni di media. Nel 2019 era di 62 giorni e nel 2020 di 68 giorni. In giunta abbiamo inoltre adottato una delibera che tenderà a migliorare ancora di più questo dato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.