Al Castello di Santa Severa: al via gli aperitivi culturali al tramonto

Intrattenimento musicale e animazione per i più piccini

SANTA MARINELLA  – Al Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito dalla società regionale LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella, venerdì 27 e domenica 29 maggio, al via gli aperitivi culturali al tramonto con degustazioni guidate a cura di Etica Food.

Per gli amanti dei prodotti enogastronomici di qualità, a partire dalle ore 18.00 e fino alle ore 22.00, appuntamento con il progetto “Inclusion food”. Nei suggestivi spazi del Castello di Santa Severa, sulla Spianata dei Signori, vista mare prenderà il via un percorso di conoscenza tra cultura e cibo: si Inizia con l’analisi delle materie prime a cura della nutrizionista Gemma Moscioni per capire quanto sia fondamentale conoscere e analizzare i prodotti utilizzati per la realizzazione delle proposte gastronomiche. A seguire, un sommelier guiderà la degustazione del calice di vino con assaggi di finger food, accompagnati da interventi dei produttori di vini e delle materie prime. Ospite lo chef Marco Claroni dell’Osteria dell’Orologio di Fiumicino che illustrerà i prodotti serviti al tavolo. Passione, ricerca e fantasia si trasformano in estetica ed equilibrio dei gusti con la proposta al pubblico di prodotti di eccellenza di alcuni dei più importanti marchi della Regione come “Natura in Campo”, “Eccellenze D’Etruria” e il “Biodistretto” dei Monti della Tolfa e Tarquinia.

Le due giornate saranno accompagnate da intrattenimento musicale e si concluderanno, venerdì 27 con un Dj set con Jimmycio alias Gianmarco Cioce che dai più noti locali della capitale arriva sul litorale di Santa Severa con un repertorio afro house che richiama l’arrivo dell’estate, mentre domenica 29 appuntamento con la musica del vivo del trombettista cubano Porfirio Miguel Jimenez Diaz che eseguirà il suo repertorio jazz cullato dal suono del mare fino al termine dell’evento.

Prenotazioni e info: Etica food – 3922190121 Cantieri Attivi -3913516810

Domenica pomeriggio, inoltre, a partire dalle 17.00, ritorna la compagnia Le Chat Noir con Le Fiabe del Castello: “La fiaba del pisolino”, un appuntamento dedicato ai più piccoli con uno spettacolo di narrazione dedicato alle fiabe di tradizione popolare italiana, così da far riscoprire a grandi e piccini il ricchissimo patrimonio fiabesco popolare della nostra terra. Protagonista la principessa Bellinda che insegnerà ai più piccini l’importanza della lettura, aiutata dalla sua amica burattina la fata del Castello. La principessa, infatti, non riesce a dormire e per questo, assieme alla sua amica burattina, leggerà ai piccoli spettatori meravigliose storie provenienti dal patrimonio popolare italiano.

Spettacolo di narrazione e burattini per bambini dai 3 ai 6 anni, ingresso libero fino esaurimento posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.