Civitavecchia – Maggioranza alle prese col Covid… Anzi no!

Grande spavento per il sindaco Tedesco che senza numeri stava per cadere per colpa di Cacciapuoti che, grazie ad una pozione magica è improvvisamente guarito

CIVITAVECCHIA – Ormai i consiglieri di maggioranza sono un cartone animato che fa ridere ogni volta che lo si vede.

Anche ieri non è mancato il sorriso beffardo di chi si prende gioco di una città ormai in preda all’anarchia più assoluta.

E’ iniziato ieri il consiglio comunale che si chiuderà questo pomeriggio con il voto finale per l’approvazione del bilancio consuntivo.

La risicata maggioranza di Tedesco (meno siamo e più poltrone ci sono) ha dato il meglio di se ieri pomeriggio quando si sono accorti di non avere i numeri utili per far passare il bilancio. Dodici voti utili su tredici. Non bastano. Primo tentativo quello di far collegare online e partecipare come membro attivo all’assise il consigliere comunale della Lega (ancora per poco) Raffaele Cacciapuoti. Niente da fare. Nonostante i goffi tentativi della maggioranza il segretario ha preso atto che da casa, Cacciapuoti, con una carica virale molto alta di Covid, non avrebbe potuto partecipare se non da spettatore.

Niente paura per i leghisti. In aiuto c’era già pronto la stampella rossa del Partito Democratico e degli ambientalisti di Petrelli che hanno parlato nel loro gergo pilatesco “serve un senso di responsabilità”.

Mentre dietro le quinte si mercanteggiava su come gratificare politicamente questo gesto di responsabilità il colpo di scena. Raffaele Cacciapuoti detto “Spadino” si è presentato in consiglio dispensando baci, abbracci e strette di mano.

Ma come, non era a casa con il covid e una carica virale altissima?

Noooo, maddeche. Tutto a posto. Presa una pozione magica preparata sapientemente da una gitana Sintie il Covid… pufff… sparito.

Vale la pena scherzarci sopra perché la pena nel vedere lo streaming del consiglio comunale suggerisce al popolo di andare in spiaggia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.