Viterbo – “L’arte di collezionare l’arte contemporanea…” di Ludovico Pratesi

VITERBO – Sabato 11 giugno, alle ore 18, si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo di “Incontri con la storia”, che ha visto la presenza a Viterbo di ospiti d’eccezione quali Franco Cardini, Fabio Isman, Amedeo Feniello e Cristoforo Gorno.

A chiudere questa rassegna sarà Ludovico Pratesi, curatore e critico d’arte, che, introdotto da Massimiliano Capo, presenterà il volume “L’arte di collezionare arte contemporanea nel mondo globale”.

Il libro, edito da Castelvecchi, è concepito come una sorta di bussola per orientarsi nel mare magnum dell’arte globale e avviare una collezione senza commettere passi falsi.

Ludovico Pratesi racconta il significato e il senso di una collezione d’arte negli anni Duemila, spiega come rapportarsi con il mercato italiano e internazionale, quali fiere e quali gallerie seguire, quali mostre frequentare e in che modo si costruiscono i valori delle opere d’arte; fornisce le modalità per agire in un mondo complesso e articolato, capirne le regole e i comportamenti per effettuare le scelte migliori e più consapevoli.

La partecipazione all’incontro, che si terrà presso il Chiostro del Museo Civico “Luigi Rossi Danielli”, è libera, ma si consiglia la prenotazione ai seguenti contatti.

tel.: 347 701 0187 (anche whatsapp)
mail: comunicazione@archeoares.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *