Viterbo, Chiara Frontini pronta per il ballottaggio: “Fateci stravincere per far vincere la città”

VITERBO –  L’ appuntamento è al gran caffè Schenardi, non per un caffè, ma per incontrare  Chiara Frontini, freschissima di elezioni che la vedranno al ballottaggio contro Alessandra Troncarelli il 26 giugno per il posto di primo cittadino.

Se nel 2018 abbiamo ottenuto il 17,5 % di consensi oggi sono più che raddoppiati, con uno stacco di cinque punti sulla nostra competitor. Siamo cresciuti per numero e qualità. Quattro anni fa non abbiamo avuto paura di perdere, ci siamo rialzati e da quel giorno abbiamo girato  piazze, quartieri, associazioni e aziende. Una relazione totale con i cittadini, un’ osmosi mai interrotta“.

Questa volta parla con voce pacata l’instancabile Chiara Frontini, e lo fa in una conferenza stampa post voto, dove ha abbandonato urla e schiamazzi. E’ rilassata, forse per stanchezza o forse perché ha deciso di cambiare lo stato d’animo con cui affrontare l’ultimo decisivo tratto.  “E’ una nuova consapevolezza, dobbiamo dimostrare che chi sostiene il nostro patto civico non lo fa per protesta. Abbiamo una grande responsabilità, il sostegno di un terzo della città e oltre 11 mila voti significano una fiducia enorme. Vogliamo rispettare aspettative e impegni per non deludere i cittadini“. E infine l’appello al voto: “A tutti i cittadini che hanno perso fiducia nella politica vogliamo dire che li comprendiamo, ma  il cambiamento è a portata di mano, un’altra città è possibile, fateci stravincere per far vincere la città“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.