Viterbo, Giovane aggredito in strada. Ciambella: “La sicurezza cittadina sia al primo posto”

VITERBO – La nota di Luisa Ciambella prossima consigliera d’opposizione “Raccolgo purtroppo la segnalazione di alcuni familiari di un giovane viterbese che la notte scorsa è rimasto coinvolto in uno spiacevole episodio di violenza.

Il ragazzo, che non è ancora maggiorenne, ha riportato la frattura di un braccio a seguito della colluttazione avuta con un gruppo di ragazzi più grandi che lo hanno aggredito mente si trovava con altri amici a trascorrere una serata nel centro storico della città. Si tratta di un episodio estremamente

pericoloso e preoccupante che riporta l’attenzione verso la sicurezza del centro cittadino specialmente durante le ore notturne quando alcuni gruppi di ragazzi mettono in pratica queste forme di violenza organizzata che sicuramente non rappresentano la cultura della nostra città.

Rivolgo un accorato appello alle istituzioni cittadine soprattutto alle forze dell’ordine, che ringrazio per il lavoro straordinario svolto in mezzo a tante difficoltà, perché questi episodi siano arginati. Occorre ritrovare la serenità di vivere la città soprattutto per i nostri giovani perché per loro non diventi anche pericoloso muoversi nella libertà di essere ragazzi.

La disavventura capitata a questo giovane, al quale auguro presto di rimettersi, non deve e non può ripetersi ma soprattutto deve richiamare le istituzioni ad agire con solerzia e determinazione. Esprimo, per questo, un richiamo a chi avrà il compito di amministrare Viterbo ad affrontare immediatamente il problema della sicurezza in città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.