Umbria: “Peppucci si dimetta da consigliere regionale e lasci il posto a chi crede nei valori della Lega”

L’On. Virginio Caparvi (Segretario Lega Umbria) e Stefano Pastorelli (capogruppo Lega in Regione Umbria) commentano l’uscita dalla Lega della consigliera regionale Francesca Peppucci

“I veri militanti della Lega Umbria continuano a sostenere quei principi, quei tratti identitari che ci hanno sempre caratterizzato e per i quali ogni giorno si spendono per il bene della comunità a differenza di quanto ha fatto il consigliere Peppucci lasciando quel partito che le ha dato la possibilità di candidarsi come consigliere comunale a Todi nel 2017, alle Europee del 2019 e alle elezioni regionali dello stesso anno.
Per quanto ci riguarda il consigliere Peppucci non ha lasciato oggi la Lega Umbria, ma lo ha fatto nel momento in cui ha smesso di sostenere il partito nelle sue iniziative e nelle sue battaglie, compresa quella di Todi.
Gli individualismi, gli scarica barile, gli atteggiamenti arroganti non fanno parte del nostro modo di fare politica e di amministrare, basato sul valore della partecipazione, della squadra e della condivisione a tutti i livelli. Quello che probabilmente, per inesperienza, viene chiamato ‘allinearsi ai vertici regionali’ altro non è che il rispetto di una linea politica basata su quei valori e su quegli impegni presi con i cittadini da cui oggi la Peppucci prende le distanze.
Per scelta di coerenza la invitiamo a dimettersi dal ruolo di consigliere regionale per lasciare il posto a chi ancora crede nei valori della Lega ed anche per rispetto dei nostri eletti, dei militanti e di tutte quelle persone che volontariamente ci mettono la faccia e sostengono il nostro partito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.