Tarquinia – Foto trappole per multare chi getta i rifiuti

TARQUINIA – Rifiuti abbandonati in ogni dove e secchioni rovesciati. Scempio a Tarquinia Lido da parte di ignoti incivili.

Parole di condanna da parte dell’amministrazione comunale che ha provveduto, dopo tante segnalazioni e un sopralluogo, ad inviare la ditta per la pulizia delle aree colpite da gesti irrispettosi nei confronti della comunità tarquiniese.Rifiuti abbandonati, il Comune di Tarquinia prepara le fototrappole

Rifiuti abbandonati, il Comune di Tarquinia prepara le fototrappole«Purtroppo questo non avviene solo a Tarquinia Lido – spiegano dall’amministrazione comunale -, ma anche a San Giorgio, Sant’Agostino, Spinicci e in molte zone rurali.

Tutto ciò sta provocando un danno economico per il Comune e per tutti i cittadini. Per far fronte a questi episodi di inciviltà, il Comune di Tarquinia sta terminando il progetto che prevede l’installazione delle fototrappole in tutti i siti adibiti alla raccolta dei rifiuti per poter sanzionare chi commette tali scempi.

Siamo comunque amareggiati nel constatare che nonostante l’introduzione ormai da anni della raccolta differenziata, e di tante altre attenzioni sull’ambiente siamo costretti ancora a subire e vivere situazioni di degrado come questa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.