Civitavecchia – Carcere Aurelia, la Fns Cisl: ”74 detenuti e 17 agenti positivi al covid”

CIVITAVECCHIA – “Apprendiamo con preoccupazione che risultano 74 detenuti positivi al covid 19 e così anche 17 unità di Polizia penitenziaria presso il Nuovo complesso casa circondariale di Civitavecchia”.

Lo dice in un comunciato la Fns Cisl Lazio che con Massimo Costantino, il segretario generale, torna ad accendere i riflettori su uno dei problemi che affligge le carceri italiane.

“Attualmente sono presenti – dice – 445 detenuti , rispetto ai 357 previsti, cioè un sovraffollamento di n. 88 detenuti in più. Mentre nel carcere mancano 54 unità di Polizia Penitenziaria, considerato che i previsti sono 282 ma presenti sono solo 228. La Fns Cisl Lazio ha chiesto agli organi preposti ogni utile iniziativa atta a tutelare il personale ivi operante in tale sede di servizio ed evitare – conclude – l’aumento di contagio tra il personale ed i detenuti e garantire soprattutto la serenità al personale tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.