Orvieto – Riaperto il Pozzo di San Patrizio

ORVIETO – E’ stato riaperto al pubblico il Pozzo di San Patrizio, che era stato chiuso lunedì pomeriggio a causa della bomba d’acqua che si era riversata sulla città.

Un forte temporale infatti aveva fatto arrivare un enorme mole di acqua, fango e detriti all’ingresso del pozzo, tanto che l’8 agosto erano dovuti intervenire i Vigili del Fuoco a far uscire i visitatori. Ora l’area è stata completamente bonificata e il monumento progettato da Antonio da Sangallo è nuovamente visitabile.

Anche le altre criticità causate dall’acquazzone stanno venendo risolte, assicura la protezione civile comunale.

I tecnici e sono al lavoro per la riapertura al transito della Fontana del Leone, la strada di arroccamento alla rupe. Alle Piagge si sta rimuovendo un albero caduto. Nei prossimi giorni si procederà con dei progetti mirati a ripristinare i danni subiti da strutture e patrimonio pubblico, garantisce il Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.