Cassino – Ruba ambulanza e si schianta, arrestato paziente

Il mezzo, andato distrutto, è finito nella scarpata sottostante la rampa di accesso al nosocomio

CASSINO – E’ accaduto la scorsa notte all’ ospedale ‘Santa Scolastica’. Un paziente ha rubato un’ambulanza appena parcheggiata davanti l’ingresso del pronto soccorso, ma è riuscito a percorrere solo poche decine di metri, prima di schiantarsi nella parte sottostante la rampa di accesso. Un’alba da non dimenticare per tutti coloro che questa mattina hanno assistito alla scena. Una vicenda tragicomica quella che ha come protagonista un giovane paziente originario di Mondragone che, dopo essere stato preso in cura dai medici per problemi di squilibrio, è riuscito ad eludere la sorveglianza, ad uscire all’esterno, ed a salire sul mezzo di soccorso dal quale era appena sceso un paziente. L’autista ed il barelliere erano entrati nella sala triage proprio per accompagnare il malato. Un’assenza di pochi istanti, un fatto che è ormai consuetudine vista la carenza di personale interno al pronto soccorso, che ha consentito all’uomo di salire, inserire la marcia e partire. Una corsa, la sua, finita alla prima curva della rampa, quando non è riuscito a sterzare ed è precipitato nel vuoto, tra rovi e erbacce. Un impatto violentissimo che ha distrutto il mezzo mentre l’improvvisato autista ha riportato solo qualche escoriazione. Sul posto i carabinieri che dopo le verifiche di rito lo hanno arrestato per ‘furto’ e ‘danneggiamento di cosa pubblica’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.