Fiumicino – Surfisti trovano un cadavere in mare

FIUMICINO – Giallo sul litorale romano, più precisamente a Fiumicino, dove tra le onde del mare è riaffiorato il cadavere di un uomo.

La macabra scoperta è avvenuta nella mattinata di oggi da parte un gruppo di surfisti e di alcuni bagnanti che hanno notato il corpo senza vita galleggiare e, in poco tempo, spinto dalle correnti e dal vento, arrivare sulla spiaggia.

Immediatamente sono state allertate le Forze dell’Ordine, Polizia di Stato e Guardia Costiera, subito intervenute, e il personale sanitario dell’Ares 118.

I soccorritori, giunti sul posto, oltre a constatare la morte dell’uomo, di età tra i 60 e i 70 anni e con indosso il costume da bagno, hanno notato che il rigor mortis era già presente.

Sulla vicenda indagano ora le autorità competenti per identificare il corpo e capire l’esatta causa della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.