Viterbo – Gravi carenze igienico-sanitarie. Chiuso canile comunale di Bagnaia

VITERBO – Stop all’ingresso di amici a 4 zampe all’interno del canile comunale in località Novepani a Bagnaia. Così ha disposto Palazzo dei Priori, come si legge in una comunicazione, inviata al servizio veterinario della Asl, a firma dell’assessore al bilancio, Elena Angiani, e del dirigente della polizia locale, Mauro Vinciotti.

La decisione è arrivata dopo un’ispezione, avvenuta a fine luglio, compiuta dal Nas e dai tecnici della prevenzione dello stesso servizio veterinario Asl, durante la quale sono state accertate irregolarità di ordine igienico-sanitario, a cui l’amministrazione è chiamata a porre rimedio. E dunque fino a quando il canile non sarà messo in sicurezza, ovvero fino “a nuova disposizione – scrivono Angiani e Vinciotti – i trasferimenti degli esemplari catturati dovranno avvenire al canile rifugio Quercia Rossa (a Grotte Santo Stefano, ndr)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *