Viterbo, arrestato titolare di fast food e chiusa l’attività

VITERBO – Lo scorso 13 settembre personale della divisione Polizia amministrativa della Questura, unitamente a tecnici del dipartimento di Prevenzione del servizio Igiene Alimenti Nutrizione della Asl ha disposto la sospensione dell’attività di un fast food ne centro della città a seguito delle scarse condizioni igienico sanitarie riscontrate all’interno. L’ esecuzione fa seguito all’arresto del titolare dell’esercizio, originario del Kuwait, trovato in possesso di oltre 150 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina. Nel corso delle susseguenti perquisizioni sia domiciliari che nel locale veniva scoperta la scarsa igiene, con i controlli sanitari di rito. L’ attività è quindi stata sospesa.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *