Tuscia – Alla guida in stato di ebrezza e con hashish, denunce in diversi paesi

TUSCANIA – Nell’ambito dei servizi di controllo alla circolazione stradale, i carabinieri della Compagnia di Tuscania hanno denunciato a piede libero due persone e sequestrato alcuni grammi di sostanze stupefacenti.
In particolare, i carabinieri della Stazione di Piansano, a Tuscania hanno denunciato in stato di libertà un trentunenne del posto che, fermato durante la notte nel centro abitato alla guida della propria autovettura, è risultato, tramite la strumentazione in dotazione, con un tasso alcolemico di un valore pari a di 1,77 g/l e pertanto gli è stata ritirata la patente di guida.
I Carabinieri di Valentano, inoltre, sulla SR312 Castrense, hanno fermato alla guida di un’autovettura un giovane ventenne della provincia di Terni che occultava alcuni grammi di hashish.
I carabinieri di Ischia di Castro e di Farnese hanno eseguito controlli in località Ponte San Pietro, al confine con il territorio toscano, fermando una coppia di origine italiana ma residente in Spagna, trovandola in possesso di alcuni grammi di hashish nonché un minorenne, di origine marocchina ma residente a Manciano, anche lui con pochi grammi della medesima sostanza.
L’Aliquota Radiomobile inoltre ha denunciato in stato di libertà una giovane neopatentata, che lo scorso 21 agosto, sulla SR312 Castrense, nel territorio del comune di Cellere, perdeva il controllo della sua autovettura, fuoriuscendo dalla sede stradale e riportando giorni 7 di prognosi. All’esito degli esami tossicologici eseguiti presso l’ospedale di Viterbo, emergeva che la ragazza si trovava alla guida con un tasso alcolemico pari a 0,7 g/l.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *