Etruria Meridionale, Tidei (IV): approvata legge regionale valorizzazione territori

Assegnati 2,7 milioni di euro al nuovo modello di gestione

ROMA – “Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio regionale della legge che stabilisce un piano straordinario di interventi per favorire lo sviluppo e la valorizzazione dei territori dell’Etruria meridionale.

La legge, che mi vede prima firmataria insieme al collega Emiliano Minnucci, interessa i comuni di Civitavecchia, Tarquinia, Montalto di Castro, Tuscania, Monte Romano, Tolfa, Allumiere, Canale Monterano, Manziana, Bracciano, Anguillara, Trevignano, Cerveteri, Ladispoli e Fiumicino.  

Si tratta di un provvedimento che abbiamo voluto fortemente e che consentirà di dar vita a un nuovo modello di gestione del territorio: attraverso una programmazione partecipata saranno previsti interventi volti alla valorizzazione ambientale, all’implementazione delle infrastrutture, alla crescita omogenea e sostenibile, alla salvaguardia, recupero e valorizzazione dei beni storico-archeologici, artistici e architettonici.

Particolare attenzione verrà riservata alla promozione turistica dei territori, mettendo in campo una progettualità comune tra soggetti pubblici e privati.
Alla legge vengono assegnati, per ora, 2,7 milioni di euro, che chiederemo però di incrementare nei prossimi bilanci.

Grazie all’assessore Paolo Orneli per il suo fattivo interessamento e al collega Minnucci, con il quale abbiamo lavorato per lunghi mesi per conseguire questo obiettivo, ai colleghi consiglieri che hanno sostenuto la legge e ai Comuni e alle associazioni che ci hanno fornito spunti interessanti e utili in fase di audizione.

Vigileremo sull’attuazione rapida ed efficace del provvedimento e continueremo a lavorare per coordinare al meglio i tanti interventi finanziari e non solo che la Regione ha messo in campo in questi anni sui nostri territori.
Nei prossimi giorni organizzeremo un evento di presentazione della legge”.

Così, in una nota, la consigliera regionale di Italia Viva Marietta Tidei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *