Civitavecchia – Droga: 39enne finisce in manette

Il gip ha convalidato l’arresto e ha sottoposto l’uomo all’obbligo di firma

CIVITAVECCHIA – Obbligo di firma per un 39enne civitavecchiese, gravemente indiziato del reato di detenzione di droga ai fini di spaccio. Una misura disposta nei giorni scorsi dal gip del Tribunale di Civitavecchia proprio a seguito della convalida dell’arresto operato dalla Polizia che è riuscita a bloccare un uomo che viaggiava a bordo di un’auto con della droga.

Tutto questo rientrerebbe nel piano di incremento dei controlli messo in campo nelle ultime settimane dal commissariato, con servizi mirati che gli agenti hanno predisposto allo scopo di contrastare il fenomeno dello spaccio di droga. I poliziotti hanno fermato l’auto sulla quale viaggiava il 39enne civitavecchiese e hanno proceduto a un controllo, nel corso del quale è stata rinvenuta una discreta quantità di hashish.

Subito dopo è scattata la perquisizione a casa dell’uomo, dove i poliziotti hanno trovato altra droga oltre a un bilancino di precisione e a del materiale utile per il confezionamento delle dosi. Bocche cucite in commissariato, nonostante il gip abbia convalidato l’arresto e disposto nei confronti del 39enne l’obbligo di firma.

Non è escluso che l’attività messa in cantiere dai poliziotti nei giorni scorsi possa portare ad ulteriori sviluppi sotto il profilo investigativo, ma per il momento non trapela alcuna indiscrezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *