Cerveteri – Il sindaco Gubetti “perdona” Alessio Pascucci e di “NO” alla costituzione nel processo per corruzione dell’ex sindaco

CERVETERI – Il comune di Cerveteri non si costituirà parte civile nel processo che vede l’ex sindaco Alessio Pascucci imputato per corruzione insieme al costruttore romano Domenico Bonifaci, ad una persona di fiducia di quest’ultimo, Giuseppe Costa, che si occupava della società Ostilia e all’allora funzionario dell’urbanistica del Comune di Cerveteri, Mauro Nunzi, scomparso qualche mese fa.

È quanto dichiara il sindaco Elena Gubetti, nonostante dagli atti che hanno portato all’accusa formale e al rinvio a giudizio per l’ex primo cittadino, proprio il Comune sia indicato come “parte offesa” nel procedimento. L’udienza, che si sarebbe dovuta svolgere al tribunale di Civitavecchia già lo scorso 29 settembre è stata, intanto, rinviata al 10 ottobre prossimo. Per competenza tabellare il caso andrà ad un altro collegio.

«Non pensiamo sia una vicenda che possa andare ad interferire nell’attività del Comune – ha detto il primo cittadino etrusco, Elena Gubetti – Siamo inoltre fiduciosi che durante l’iter processuale emergerà la verità dei fatti». Argomento, questo, che il consigliere d’opposizione, Anna Lisa Belardinelli, aveva provato a trattare durante il consiglio comunale di giovedì scorso, senza però alcun risultato. «Premesso che per l’art. 27 della costituzione si è innocenti fino alla condanna definitiva e, quindi, ritengo l’ex sindaco Alessio Pascucci innocente, ritengo doveroso però che il Comune di Cerveteri, come avvenuto in passato, si costituisca parte civile nel processo a suo carico», ha spiegato la consigliera Belardinelli.

Motivo per il quale «ho tentato di parlarne in consiglio comunale, ma il Presidente Travaglia, sempre democratico e super partes, mi ha tolto la parola impedendomi di affrontare la questione – ha denunciato Belardinelli – La solita democrazia della sinistra». E ora, a pochi giorni dalla discussione in massima assise cittadina, è arrivata la risposta del Sindaco, che quindi il 10 ottobre non farà costituire il Comune di Cerveteri.

Cerveteri – Processo per corruzione all’ex sindaco Pascucci, slitta al 10 ottobre la prima udienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *