Civitavecchia – Assegnazioni alloggi popolari, l’assessore Napoli: “Rimosse le macerie ereditate, ora si può rispondere a chi ha diritto”

CIVITAVECCHIA – “È interessante leggere il comunicato dei 5 stelle che si intestano giustamente il merito di aver assegnato 80 appartamenti.

Si dimenticano però di dire che la disponibilità degli immobili non dipende dal comune ma da quanti Ater, ente regionale di gestione degli immobili, ne mette a disposizione.

Ancor più interessante che gli stessi firmatari si dimenticano del contenzioso proprio con l’Ater per centinaia di migliaia di euro, che hanno lasciato in eredità a questa amministrazione.

Perciò, se diamo comunicazione (senza vantarci) di aver assegnato 3 appartamenti, lo possiamo comunque fare con un pizzico di orgoglio: perché dietro questo apparentemente piccolo primo passo, c’è l’enorme lavoro dell’assessorato ai servizi sociali per ricostruire dalle macerie ereditate dai 5 stelle il rapporto istituzionale ed economico con Ater.

Da adesso, finalmente, non ci saranno più ostacoli per mettere a disposizione il maggior numero possibile di appartamenti, in modo da poter procedere nel minor tempo possibile all’assegnazione delle case agli aventi diritto. E tutto questo lavoro portato avanti dall’assessorato ai servizi sociali si ripercuoterà positivamente anche sulle prossime amministrazioni, di qualunque colore politico saranno”. Così l’Assessore ai Servizi sociali, Cinzia Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *