Santa Severa: al Castello si riunisce il Consiglio Mediterraneo della Gioventù

Trenta ragazzi provenienti da tutto il mondo all’incontro plenario

SANTA SEVERA – Il 7, 8 e 9 ottobre 2022 il Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella, ospita l’Assemblea plenaria del “Consiglio Mediterraneo della Gioventù” prosecuzione del lavoro svolto nel 2019 con la nascita del Consiglio dei Giovani CIM che, sempre al Castello, si è riunito per la prima volta con la finalità di favorire un dialogo diretto con i rappresentanti delle politiche regionali.

La Regione Lazio, nell’ambito delle attività dello stesso Gruppo di lavoro, nell’anno 2021, ha collaborato con la Regione Sud (Francia) alla costituzione di un unico gruppo di ragazzi che potesse unire il Consiglio dei Giovani CIM e l’Assemblea mediterranea dei giovani, progetto che da anni la Regione Sud sta portando avanti, al fine di dare vita al “Consiglio Mediterraneo della Gioventù” composto da 30 ragazzi provenienti da Paesi del Nord e del Sud del Mediterraneo Francia, Spagna, Italia, Marocco, Tunisia, Algeria, Cipro, Palestina, Libano, Siria, Turchia Egitto.

L’anno 2022 è stato dichiarato l’anno europeo della Gioventù dalla Commissione europea al fine di dare spazio alle nuove generazioni che più sono state colpite dalla crisi pandemica e pertanto, le Regioni coinvolte e rappresentate dai ragazzi, a turno, possono organizzare una seduta del Consiglio Mediterraneo della Gioventù, ospitando i ragazzi che quest’anno saranno al Castello per questo primo incontro plenario per parlare e confrontarsi su temi quali interculturalità, discriminazione, educazione, digitalizzazione e cambiamenti climatici, per dare vita ad un nuovo modello di cittadinanza e di rappresentanza delle Regioni mediterranee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *