Viterbo – Verso le regionali, il centrodestra cala un tris di candidati

Daniele Sabatini per Fratelli d’Italia, Giulio Marini con Forza Italia e Fabio Bartolacci per la Lega

VITERBO – Il 5 febbraio si torna alle urne. Dopo dieci lunghissimi anni catastrofici di Nicola Zingaretti alla guida della regione Lazio il centrodestra punta a tornare alla guida dell’ente (ridotto in cenere).

Il centrodestra ha deciso così di puntare forte sul territorio della Tuscia per esprimere uno se non due candidati. Fratelli d’Italia ha ormai da tempo scelto Daniele Sabatini che punta a tornare dove è stato eletto dieci anni fa in quota PDL. Forza Italia ormai ridotta all’osso punta al proprio rilancio proponendo l’usato garantito, Giulio Marini. Senatore, deputato, sindaco, presidente della Provincia non ha mai solcato la Pisana e questa per lui sembra essere la volta buona.

Nella riunione dei vertici regionali tenutasi ieri alle Botteghe Oscure di Roma, Fabio Bartolacci (attuale sindaco di Tuscania) ha annunciato a Claudio Durigon la sua candidatura in quota Lega. Impresa impossibile ma al momento è il meglio che il partito di Salvini possa esprimere sul territorio dopo la madornale batosta rimediata alle amministrative prima e politiche poi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *