Governo – Vice ministri e sottosegretari: dentro Sgarbi e Durigon, fuori Battistoni

Grande squadra di vice ministri. Fuori anche Paolo Barelli e Alessandro Battilocchio. La Tuscia premiata con l’assessore di Viterbo e sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi alla Cultura e con l’amico Claudio Durigon al MEF

ROMA – La squadra di governo sembrerebbe essere davvero al completo per partire a pieno. Il consiglio dei ministri ha approvato la nomina dei sottosegretari e dei viceministri. È quanto si apprende al termine del Consiglio dei ministri.

All’ordine del un decreto unico con norme urgenti in materia di giustizia, rinvio dell’entrata in vigore della riforma penale e ergastolo ostativo, di Covid, con l’anticipo della fine dell’obbligo di vaccino per i sanitari, e la stretta sui raduni pubblici come i rave party.

Claudio Durigon

Viterbo e la Tuscia mettono a segno un gran colpo. Il sindaco di Sutri nonché assessore alla bellezza del Comune di Viterbo, Vittorio Sgarbi (nella foto con la sindaca Chiara Frontini), è il nuovo sottosegretario alla Cultura. Anche Claudio Durigon (Lega), legato al nostro territorio, torna a far parte del Governo riprendendosi le chiavi del vecchio ufficio del MEF.

“Buongiorno a tutti! Oggi ho nominato i sottosegretari e i viceministri. Molti di voi saranno coinvolti direttamente e molti altri avrebbero potuto esserlo per qualità e valore. Ho fatto il possibile utilizzando criteri di esperienza parlamentare oltre che nel settore specifico. Saranno molti i ruoli assegnati a Fratelli d’Italia e coordinandomi con i presidenti dei gruppi li indicherò seguendo criteri analoghi”. Lo ha scritto la premier Giorgia Meloni in un messaggio interno rivolto agli eletti di Fratelli d’Italia.

VICEMINISTRI DEL GOVERNO MELONI

Nel corso della riunione del Consiglio dei ministri è stata letta la lista dei viceministri che saranno nominati nel corso della nuova riunione di venerdì.

ESTERI Edmondo Cirielli (Fdi)

GIUSTIZIA Francesco Paolo Sisto (Fi)

ECONOMIA E FINANZE Maurizio Leo (Fdi)

MISE Valentino Valentini (Fi)

TRANSIZIONE ECOLOGICA Vannia Gava (Lega)

INFRASTRUTTURE E TRASPORTI Bignami (Fi) e Edoardo Rixi (Lega)

LAVORO E POLITICHE SOCIALI Maria Teresa Bellucci (Fdi)

SOTTOSEGRETARI DEL GOVERNO MELONI

Sono stati nominati 31 sottosegretari.

ESTERI Giorgio Silli e Maria Tripodi

INTERNI Emanuele Prisco, Wanda Ferro e Nicola Molteni

GIUSTIZIA Andrea Delmastro Delle Vedove e Andrea Ostellari

DIFESA Isabella Rauti e Matteo Perego

ECONOMIA Lucia Albano, Federico Freni e Sandra Savino

MISE Fausta Bergamotto e Massimo Bitonci

AMBIENTE Claudio Barbaro

AGRICOLTURA Patrizio La Pietra e Luigi D’Eramo

INFRASTRUTTURE E TRASPORTI Tullio Ferrante

LAVORO Claudio Durigon

ISTRUZIONE Paola Frassinetti

UNIVERSITA’ E RICERCA Augusta Montaruli

CULTURA Gianmarco Mazzi, Lucia Borgonzoni e Vittorio Sgarbi

SALUTE Marcello Gemmato

RAPPORTI CON IL PARLAMENTO Giuseppina Castiello, Matilde Siracusano

ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO Alessio Butti (Innovazione) Giovanbattista Fazzolari (Attuazione del programma) Alberto Barachini (Editoria) Alessandro Morelli (Cipe).

Dovrebbe tenersi una nuova riunione del Consiglio dei ministri per la nomina di viceministri. Nello stesso giorno il sottogoverno – viceministri e sottosegretari – presterà quindi giuramento. E’ quanto si apprende da fonti di governo, che spiegano anche che il Cdm sulla Nadef si terrà invece la prossima settimana.

Fuori dalla rosa, ma era largamente scontato Francesco Battistoni dopo le batoste elettorali rimediate sul suo territorio ed eletto grazie alla transumanza nelle Marche.

Alessandro Battilocchio è invece in corsa per la presidenza di una Commissione, probabilmente quella dei Trasporti.

La prima dichiarazione a caldo è di Alfonso Antoniozzi, assessore alla Cultura del Comune di Viterbo: “Siamo molto felici dell’incarico riservato al nostro assessore Sgarbi e anche i cittadini di Viterbo dovrebbero esserlo. Entriamo così in quella filiera istituzionale nella quale qualcuno diceva che non ne avremmo fatto parte“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *