Viterbo – Morto Raffaele Caiazza, l’imprenditore travolto a Ponte dell’Elce

Un mese di agonia nel reparto di rianimazione di Belcolle. Il cordoglio degli amici sui social

VITERBO – Non ce l’ha Raffaele Caiazza, il 63enne travolto da un’auto nei pressi del quartiere a sud di Viterbo Ponte dell’Elce. Il suo cuore ha smesso di battere oggi.

Conosciuto in città per essere uno stimato imprenditore nel settore dei rottami e per il suo impegno nello sport in quanto ex presidente della Virtus Pilastro.

Caiazza era stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Belcolle. Falciato da un’auto nel primo pomeriggio di lunedì 10 ottobre scorso, intorno alle 15,30, ed era apparso subito in gravi condizioni. Ha fatto un volo di circa dieci metri dopo l’urto con un’Audi che viaggiava sulla Cassia in direzione Roma.

Ricoverato con politraumi, il più grave quello cerebrale, ha lottato fino all’ultimo ma non ce l’ha fatta. Adesso la salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’eventuale esame autoptico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *