Sonnino, Guardia di finanza sequestra discarica abusiva di 5000 mq

Sonnino (LT) – Finanzieri del Comando Provinciale di Latina, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio, hanno rinvenuto una vasta area, di circa 5000 mq, rientrante nel comune di Sonnino, adibita a discarica abusiva.
In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Terracina a seguito di attività di osservazione e perlustrazione del territorio hanno individuato il sito, sul quale giaceva una mole di rifiuti speciali altamente inquinanti e pericolosi (ad esempio materiale ferroso, elettrodomestici, parti di mobilio, guaine, vernici, pneumatici, automezzi dismessi) e di scarti di demolizioni edilizie.
Il materiale rinvenuto, con il passare del tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici, avrebbe potuto contaminare il suolo e le falde acquifere sottostanti, con notevoli rischi per l’ambiente.
L’intera area, in gestione a una società di capitali della zona, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Latina è stata quindi sottoposta a sequestro, per le ipotesi di reato di abbandono incontrollato di rifiuti speciali e di attività di gestione di rifiuti non autorizzata.
L’operazione si inquadra nel più ampio dispositivo di controllo del territorio predisposto dalla Guardia di Finanza, volto alla tutela dell’ambiente e alla salvaguardia della sicurezza e della salute pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *