La Cantina di Pitigliano riceve il riconoscimento Equalitas per il 2022

Il suo vino «Bianco di Pitigliano» è una delle prime DOC in Italia, un riconoscimento conferito nel 1966

PITIGLIANO (GR) – La Cantina di Pitigliano annuncia un altro importante risultato, questa volta sul fronte della sostenibilità: la certificazione “Equalitas” che posiziona così l’azienda tra le realtà più virtuose del settore vitivinicolo.

La certificazione Equalitas

Rilasciata dall’omonima società, è un protocollo volontario al quale decidono di attenersi le aziende vitivinicole che ambiscono a implementare, disciplinare e certificare le rigide procedure atte a ottimizzare ogni sforzo compiuto in direzione della sostenibilità. Equalitas impone severe misure relative sia al rispetto ambientale -incentivando pratiche rispettose di acqua, aria e suolo- che alla sostenibilità economica e sociale, riconoscendo queste ultime quali colonne portanti di un posizionamento aziendale ottimale.

“Nel nostro caso, abbiamo intrapreso una vera e propria politica aziendale per la sostenibilità-spiega il presidente Moreno Felici-come peraltro prevede lo statuto aziendale. Sulla base di esso, della storia e delle nostre tradizioni viene quasi naturale ricevere tali riconoscimenti poiché eccellenza di produttività, sviluppo socio-economico e salvaguardia dell’ambiente sono alla base del nostro operato”.

Come si apprende i parametri Equalitas sono molto rigorosi e riguardanti tutto ciò che concerne l’azienda intesa come entità sociale ed economica e ciò non fa che aumentare il valore di tale riconoscimento.

“Da anni ci impegniamo per produrre vini genuini e sani con caratteristiche uniformi che abbiano dentro di se i caratteri distintivi della Maremma e della nostra terra-spiega l’enologa della cantina Katia Guerrini-cerchiamo di contribuire allo sviluppo aziendale ma anche a quello del territorio condividendo con i soci le scelte aziendali per rendere la cantina un punto di riferimento. Anche riguardo l’ambiente il nostro ciclo di produzione tiene conto di tutti i protagonisti interni ed esterni, dipendenti, collaboratori, fornitori, materiali utilizzati, recupero ecc…è un lavoro lungo e importante e questo riconoscimento ci gratifica e ci rende orgogliosi”.

La certificazione Equalitas nobilita così ancor di più i prodotti aziendali della cantina, un riconoscimento molto apprezzato dai consumatori soprattutto da quelli del nord Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *