Terni – Pestato a sangue in mezzo alla strada, muore quarantenne. E’ caccia agli aggressori

Violenta lite finisce in tragedia, è successo nella zona di Borgo Bovio, indagano i carabinieri

TERNI – L’allarme è scattato nella tarda serata di domenica 27 novembre. Ad attirare l’attenzione di residenti e passanti, le grida di un gruppo di persone nei pressi di ponte d’Oro, a poca distanza dal Lidl. A restare a terra, senza vita e in una pozza di sangue, un uomo di 42 anni di nazionalità tunisina.

Giunti sul posto con diverse pattuglie, carabinieri e 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di una persona, il 40enne, e il ferimento di un’ altra. Secondo una prima ricostruzione, il 40enne in bici, sarebbe stato investito in via Romagna dal suo aggressore. Dopo essere caduto rovinosamente a terra, il tunisino avrebbe chiesto dei soldi come ‘risarcimento’ per il danno patito e ne sarebbe scaturita una lite al culmine  aiutato da altri soggetti intervenuti sulla scena, avrebbe iniziato a picchiare senza tregua il 40enne e l’amico che era con lui. Una violenza cieca e incontenibile, seguita da una rapida fuga dalla scena prima dell’arrivo delle forze dell’ordine che ora stanno dando la caccia ai presunti responsabili di quello che, allo stato, è un omicidio.. Le indagini sono coordinate dal pm di turno, Barbara Mazzullo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *