Santa Marinella – Casa della salute, proseguono i lavori all’ex anagrafe

SANTA MARINELLA – Proseguono a ritmo serrato i lavori di ristrutturazione presso l’ex Anagrafe, dove sarà istituita la Casa della Salute, una sorta di mini ospedale con diversi ambulatori, che consentiranno ai residenti di procedere a visite specialistiche senza essere costretti ad andare fuori città.

La delibera per la realizzazione di questa struttura sanitaria, era stata votata all’unanimità in un consiglio comunale, dove era stata data la cessione in comodato d’uso gratuito alla Asl Rm4 degli immobili di via Aurelia e via della Libertà, che saranno utilizzati per allestire il primo Ospedale di Comunità e la Casa della Salute di Santa Marinella.

La durata della cessione sarà di 50 anni, al termine dei quali dopo i successivi lavori e interventi compiuti dalla Asl tutti i beni immobile riqualificati, il cui valore sarà decuplicato, torneranno in possesso del Comune.

I lavori, dovranno essere portati a compimento con i fondi del Pnrr. “Abbiamo avuto una grande opportunità – ha spiegato Tidei – perché tutta la cittadinanza finalmente potrà avere a disposizione due nuove strutture sanitarie in grado di garantire tutti i servizi sanitari essenziali, risparmiando ulteriori spostamenti verso Civitavecchia e nelle zone limitrofe.

Con i fondi del Pnnr abbiamo avuto un’occasione che non potevamo farci sfuggire. Si tratta di un importante progetto in cui l’amministrazione comunale ha creduto fin da subito. Ora, grazie all’attenta e fattiva collaborazione della Asl Roma 4 rappresentata dalla direttrice dottoressa Cristina Matranga, alla Regione Lazio e soprattutto grazie al prezioso finanziamento del Ministero degli Interni, Santa Marinella potrà vedere presto realizzata la Casa della Salute con tutti i poliambulatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *