Civitavecchia – “Il fatto non sussiste”, archiviata l’inchiesta su luminarie e centro per l’impiego

Dopo un anno di indagini messa la parola fine da parte della Procura. Nessuno ha commesso reati 

CIVITAVECCHIA – Era il 23 dicembre scorso quando gli uomini del commissariato di Polizia di Civitavecchia si presentarono presso gli uffici del Comune a piazza Guglielmotti e in alcune abitazioni per acquisire documenti relativi ad alcuni affidamenti fatti dall’amministrazione comunale.

 

Luminarie, concessione di un chiosco al Pirgo, concorsone e centro per l’impiego.

Dopo un anno di indagini si chiude la posizione a dir poco imbarazzante per l’assessore Di Paolo, il segretario comunale facente funzione Sandro Marrani e l’imprenditore Mario Benedetti. Quest’ultimo, a causa dell’inchiesta si è visto revocare l’affidamento del centro per l’impiego situato ai Mulini. Probabilmente ci saranno altri strascichi civili ma questa è tutt’altra storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *