Viterbo – Ruba sigaretta dal furgone del distributore e tenta di rivenderle. Arrestato

Brillante operazione degli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Stato

VITERBO – Nei giorni scorsi, al termine del consueto giro di distribuzione presso le tabaccherie del centro storico di Viterbo, l’addetto al furgone di una ditta di trasporto di sigarette si è accorto della mancanza di diverse stecche dal suo carico.

Poco dopo, in un esercizio commerciale ubicato nel centro cittadino, un uomo sospetto si è presentato con una valigia al seguito proponendo al titolare la vendita di interi pacchi di sigarette a metà prezzo rispetto al costo di mercato.

Personale della Squadra Mobile della Questura di Viterbo iniziava immediatamente un’attività info-investigativa, riuscendo ad individuare il soggetto segnalato grazie anche ad alcune testimonianze ed alla visione delle immagini registrate da alcune telecamere ubicate nella zona. L’uomo, visibilmente agitato, è stato sorpreso in possesso di diversi pacchetti ancora intatti nella confezione come fossero parte di una stecca di sigarette.

La successiva perquisizione domiciliare effettuata dagli operatori ha consentito il rinvenimento di tutte le altre stecche di sigarette rubate. Nei confronti del soggetto, 44enne con precedenti per reati contro il patrimonio e già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per altri fatti, l’Autorità giudiziaria ha disposto il ripristino della detenzione in carcere.

La merce sequestrata, consistente in 32 stecche di sigarette per un valore complessivo di circa 2.400 euro, è stata restituita al titolare della ditta di distribuzione. L’indagato è stato tradotto dagli Agenti della Squadra Mobile presso il carcere “Mammagialla” di Viterbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *