Tarquinia – Comunità in lutto per la prematura scomparsa di Silvia Casanova

Dopo una lunga e terribile malattia il suo cuore ha smesso di battere. Ha lottato, ha chiesto aiuto, ha cercato in tutti i modi di far sentire la sua voce che, da oggi, sarà più forte che mai

TARQUINIA – Il cuore di Silvia Casanova di soli 26 anni, ha smesso di battere all’una di oggi. L’intera comunità si sta stringendo alla famiglia che, insieme a lei, ha combattuto una lotta impari contro una malattia terribile pseudo ostruzione intestinale cronica (Cipo), ed era seguita e curata all’ospedale S. Orsola di Bologna.

Una ragazza bellissima che, all’improvviso, è sprofondata in questo terribile baratro che non le ha lasciato scampo. Non vogliamo scrivere o aggiungere altro. Il dolore di questa famiglia, esemplare per come l’ha supportata, sia di esempio a tutti noi.

La redazione rivolge le più sentite condoglianze ai genitori, familiari, amici e al marito. Come ha scritto Massimo, “Vola in alto” libera finalmente dalle atrocità che questa malattia ha riservato al tuo corpo. Questa la lettera che ci inviò in redazione nel 2021:

Tarquinia – Silvia Casanova, affetta da pseudo ostruzione intestinale cronica: “Sono stata lasciata sola”

Tarquinia – Silvia Casanova affetta da Cipo, il marito: “Quando tornerà a casa dovrà essere assistita adeguatamente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *