Bagnoregio e Orvieto in finale per la candidatura a “Capitale della Cultura 2025”

ROMA – Il ministero della cultura è al lavoro per individuare la ”Capitale italiana della cultura” 2025. Tra le dieci città arrivate in finale spiccano, Bagnoregio, in provincia di Viterbo, e Roccasecca, in provincia di Frosinone per il Lazio, oltre ad Orvieto per l’Umbria.

La Giuria per la selezione della ”Capitale italiana della cultura” 2025, infatti, ha individuato i 10 progetti finalisti, presentati dalle seguenti città: Agrigento, Aosta, Assisi (Perugia), Asti, Bagnoregio (Viterbo), Monte Sant’Angelo (Foggia), Orvieto (Terni), Pescina (L’Aquila), Roccasecca (Frosinone) e Spoleto (Perugia).

Le singole proposte saranno illustrate alla Giuria nel corso di audizioni pubbliche, così come previsto dal bando, che si svolgeranno in presenza nei giorni 20 e 21 marzo 2023, a Roma, nella sede centrale del Ministero della Cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *