Viterbo – Stanotte è morto l’ingegner Giorgio Troncarelli

Grande persona, equilibrata, sensibile, onesta e amante del biliardo. Tantissimi i lavori di ingegneria civile che rimarranno per sempre a sua eterna memoria

VITERBO – Questa notte è venuto a mancare all’affetto dei propri cari e, soprattutto ai numerosissimi amici, l’ingegnere Giorgio Troncarelli. Su di lui si potrebbero scrivere fiumi di parole. Grande lavoratore, buon padre e nonno premuroso, stanotte ha deciso che era l’ora di andarsene.

Troncarelli era nato a Soriano nel Cimino il 16 agosto 1932. Si era laureato in ingegneria civile e trasporti all’Università di Roma “La Sapienza” nel 1962, e conseguito l’abilitazione allo svolgimento della professione e si iscrisse all’Albo degli ingegneri della Provincia di Viterbo dal 1963.

Nel corso degli anni ha rivestito la carica di direttore tecnico dell’Istituto autonomo delle case popolari di Viterbo dal 1969 al 1980; è stato membro della commissione edilizia del Comune di Soriano nel Cimino nei periodi 1968-1980 e 1991-1992; è stato membro della commissione edilizia del Comune di Viterbo dall’anno 1986 all’anno 1992 e nel 1995; dal 1996 è membro della commissione edilizia del Comune di Castiglione in Teverina; negli anni 1974-1978 è stato membro del Comitato tecnico amministrativo della Regione Lazio per l’edilizia residenziale pubblica per conto dello Iacp viterbese.

Alla moglie, i figli, nipoti e tutti i familiari giungano le più sentite e commosse condoglianze della nostra testata giornalistica.

Giorgio Troncarelli è di certo un nonno che mancherà a tutti, a cominciare dal suo eterno e immancabile sorriso.

Le sue esequie si svolgeranno domani mercoledì 5 aprile 2017 presso la Chiesa di Santa Maria della Grotticella (Mazzetta) alle 15,3o.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *