A.S.D. Civitavecchia Volley: un anno sportivo faticoso ma ricco di soddisfazioni

CIVITAVECCHIA – Con grande soddisfazione sono giunti alla conclusione anche i campionati delle prime squadre dell’A.S.D. Civitavecchia Volley. Entrambi i team rosso neri sono riusciti a conseguire l’obiettivo salvezza. Un anno sicuramente molto duro per la prima divisione  di coach Evelin Guanà che in seguito a numerosi infortuni dei giocatori più esperti della rosa titolare  ha dovuto lavorare sodo e contare sulle giovani leve che sono riuscite con molta abilità e impegno a risollevare la squadra ed evitare la retrocessione a testa alta.

La prima divisione femminile di Giuseppe Ruggiero formata da atlete esperte e ragazze miste dall’under 13 fino all’under 18 è riuscita a conseguire oltre alla salvezza anche l’obiettivo di crescita tecnica e sportiva delle ragazze più giovani che presto potranno tornare in campo in occasione del Torneo Appio.

Ottimi risultati per la seconda divisione di Ennio Sagnotti che domenica ha giocato contro l’Orbetello ed ha vinto con risultato tondo di 3-0.

Ancora grandi sorprese riserva il settore giovanile della Cv Volley che ha visto protagoniste del Torneo Favretto le ragazze dell’under 14 di coach Guanà che si sono classificate prime e poi la convocazione di Francesca Catanesi, Vittoria De Benedictis, Chiara Spuri ed Elis Spalletta per il Trofeo delle Province su Viterbo 2. 

“È stata una bellissima esperienza perché ci siamo potute confrontare con altre ragazze della nostra età delle migliori squadre di Roma– dice entusiasta dall’esperienza il capitano Francesca Catanesi-  aver avuto l’opportunità di partecipare ma soprattutto esserci  classificate seconde è stata un’emozione indescrivibile. Siamo cariche per giocare sabato 12 contro il CQP Frosinone.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *