Civitavecchia – Esiti rassicuranti sul caso coronavirus della crocierista

Civitavecchia – Avrebbero dato esiti rassicuranti, escluso il virus mortale, apprende l’Adnkronos da fonti qualificate, i primi test sulla cittadina cinese in isolamento sulla nave da crociera Costa Smeralda a Civitavecchia, eseguiti allo Spallanzani di Roma.

La nave è ferma dalle 7:30 di questa mattina alla banchina del terminal crociere di Civitavecchia a causa della febbre alta riscontrata in una passeggera, che ha fatto scattare il protocollo d’emergenza coronavirus.

La nave Costa Smeralda, con 7mila persone a bordo, proveniva da Palma di Maiorca.

Nel primo pomeriggio 1.143 dei 7mila passeggeri bloccati sono stati autorizzati a sbarcare. E’ quanto apprende l’Adnkronos da fonti della Capitaneria di Porto di Civitavecchia. I passeggeri che sbarcheranno sono quelli che hanno concluso la crociera e che sarebbero comunque dovuti sbarcare a Civitavecchia. L’autorizzazione allo sbarco è stata data dalle autorità sanitarie che si stanno occupando del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *