Coronavirus – Bagnoregio, il sindaco Luca Profili sbotta su fb: “Vi faccio fermare ogni volta che uscite”

BAGNOREGIO – “Per uniformarci alla scelta del governo di allungare fino al 13 aprile 2020 le misure restrittive, domani firmerò una proroga per la chiusura dei cimiteri, vietare attività motoria e sportiva, la chiusura delle tabaccherie il pomeriggio e la sospensione del mercato del lunedì“.

Inizia così il post del sindaco di Bagnoregio, Luca Profili – soddisfatto di quasi tutti i suoi concittadini, tanto da dichiararglielo – La quasi totalità di voi sta rispettando alla lettera ogni minima norma, e vi ringrazio di cuore. – Parole più dure sono riservate alle pecore nere bagnoresi… A coloro che continuano, nonostante tutto, a passeggiare con la scusa della spesa e comprare ogni minima cosa, non fate un dispetto a me, ne a Carabinieri e Polizia Locale che sfottete con i vostri post. Per me potete comprare rossetto, un lucida labbra, una ceretta a caldo o a freddo, un silk epil, ricordatevi solo che se dovremo restare a casa più a lungo sarà perché esistono delle teste di cazzo come voi.

Bene, il riferimento sarà sicuramente a qualche giovin donzella che nonostante la quarantena vuole mantenersi in tiro. Per arrivare all’aut aut finale – Non sbagliate niente e uscite con la spesa da casa perché il limite è oltrepassato, vi faccio fermare ogni volta che uscite”. 

In tempi cosi duri anche gli animi più moderati prendono (giustamente) il sopravvento.

“Molti con la scusa della spesa escono dalle proprie abitazioni più volte durante la giornata”, ci dice Profili,  pronto a contrastare i più reticenti. 

Per quanto riguarda gli sbeffeggi “virtuali” rivolti alle forze dell’ordine, purtroppo la quarantena sta giocando brutti scherzi: la noia, lo stress, la solitudine e spesso anche la stupidità umana, fanno urlare sui social come esaltati mentali, contro chi, in questo specifico caso, sta difendendo le nostre vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *