Viterbo – E’ morto il comandante del Nucleo informativo Augusto Gioiosi

Viterbo – È morto il comandante del Nucleo informativo Augusto Gioiosi. Il luogotenente era in servizio al comando provinciale dei carabinieri di Viterbo.Lo hanno trovato riverso al suolo in giardino stroncato, probabilmente, da un malore. Aveva 57 anni e viveva a Grotte Santo Stefano.

La tragedia è avvenuta nel primo pomeriggio. Una gran brava persona con la passione per la caccia. Un amico. Un carabiniere. Sempre disponibile e con una parola d’affetto anche nei momenti più bui. Amava Santa Rosa e il trasporto per lui era un momento di grande devozione e presenziava sempre sotto il Palazzo della Prefettura.

Ci mancheranno tante chiacchierate, spesso quelle banali che ti faceva ridere. Ciao Augusto e che la terra ti sia lieve.

 

Per noi, ma solo per noi, vola nei campi elisi con il nostro saluto (PRESENTE!!!).

 

Viterbo – Morte maresciallo Gioiosi, il sindaco Arena: “Abbiamo perso un uomo buono e garbato”

Viterbo – Scomparsa maresciallo Augusto Gioiosi, Fusco (Lega): “Tragico evento che ci ha scosso”

Viterbo – Scomparsa maresciallo Gioiosi, il cordoglio di Giuseppe Mancuso segretario provinciale nuovo sindacato carabinieri: “Perdiamo un grande uomo e un prezioso carabiniere”

Viterbo – Rotelli (FdI): “Una notizia che ci ha scosso profondamente”

Viterbo – “Lo Stato e l’Arma dei carabinieri con Augusto Gioiosi perdono un servitore fedele e saggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *