Viterbo – Sara Buono nuova responsabile dello “Sportello trans Viterbo”

 VITERBO –  E’ Sara Buono, la nuova referente dello “Sportello trans Viterbo” de  L’Altro circolo — Centro culturale di iniziativa Omosessuale, inaugurato circa un anno fa a via Garbini 51, presieduto da Gian Carlo Mazza.

Sara prima era un uomo e dopo mille peripezie burocratiche e molte sofferenze psicologiche e fisiche è riuscita nel sogno di diventare donna.

Sono molto felice di questo incarico, ho dato da subito la mia disponibilità, perché so di poter essere utile nella gestione di questa realtà. Nessuno meglio di me può capire e consigliare in un percorso tanto delicato”. 

La neo responsabile seguirà anche i lavori del Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (Unar), che ha sede a Palazzo Chigi, come referente territoriale per le discriminazioni riguardanti l’orientamento sessuale.

Sara, affermata parrucchiera, anche durante la quarantena ha voluto portare il suo contributo ai più bisognosi, offrendosi come volontaria della croce rossa, servizio che sta  svolgendo ad Orte e che, anche in questo caso le sta dando tante soddisfazioni.

Lo “Sportello Trans Viterbo” è un servizio rivolto a tutte le persone transgender e a coloro che ruotano attorno ad esse con lo scopo di aiutare le prime e sensibilizzare le seconde.
Obiettivi:
Tutelare, supportare e difendere le persone transgender aiutandole oltretutto nei loro percorsi personali. Offre in ottica laica e apolitica: accoglienza, ascolto, orientamento e accompagnamento nei servizi del territorio, consigliando percorsi per il cambio sesso nonché sostegno su come integrarsi sul territorio.Lo sportello offre servizi di accoglienza e accompagnamento presso i servizi, consulenza psicologica/endocrinologica, counseling telefonico, counseling per genitori/partner/amici di persone transessuali, gruppi di auto-aiuto, consulenza legale.
Servizi: Consulenza sull’ iter sanitario, Consulenza sull’ iter del transito, Assistenza legale, Mediazione culturale, Supporto psicologico, Gruppi di auto aiuto MtF e FiM, Ascolto attraverso la Linea Amica Trans dedicata, Iniziative culturali di sensibilizzazione sulle tematiche transgender.
La responsabile riceverà il lunedì dalle 12 alle 15 e il giovedì  dalle 20 alle 21.30 previa chiamata al numero 342 7531133

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *