Coronavirus: Gasparri (FI) su caso mascherine Lazio, Regione responsabile non vittima

ROMA – Sul caso mascherine nel Lazio, “Zingaretti pensa di cavarsela facendo lui un esposto contro la Ecotech. Come se lui fosse la parte lesa. La responsabilità è sua e di tutta la sua struttura che ha comprato mascherine da una società chiaramente non in grado di provvedere a questa fornitura”.

Lo dichiara, in una nota, il senatore Maurizio Gasparri commissario del coordinamento Forza Italia Roma Capitale. “È inutile che quindi Zingaretti faccia il martire. Lui è il responsabile. La procura di Roma gli consentirà ancora una volta di farla franca come già è successo in altre occasioni – aggiunge Gasparri -?

Fino a quando la magistratura capitolina consentirà agli esponenti del Pd di avere una sorta di immunità?

Su Zingaretti peraltro già in altre vicende ci sono stati episodi che meriteranno, quantomeno in sede storica, un approfondimento.

Ora vuol fare la vittima quando la colpa è sua e della sua struttura. Si sono comportati in modo incredibile. Investendo cifre enormi presso strutture che palesemente non apparivano in grado di rendere il servizio richiesto. Ma i togati saranno ancora una volta inerti?

E il servizio pubblico radiotelevisivo perché non ci racconta questa storia? Al Tg1 – conclude Gasparri – non piace perché ovviamente riguarda la sinistra. Speriamo che ci sia qualche giornalista coraggioso che ci sveli le malefatte della Regione Lazio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *