Tarquinia – Il sindaco Giulivi prova a salvare la stagione estiva: “Prepariamoci a ripartire tutti insieme”

TARQUINIA – E’ ora di pensare al futuro. E’ il momento di ripartire e di credere nella possibilità di salvare la stagione estiva.  Il sindaco Alessandro Giulivi, sicuramente tra i primi cittadini ad applicare le misure restrittive più ferree, oggi è il primo a dare una speranza ai suoi cittadini.Riaprire i parchi,  accesso al lido e possibilità di fare jogging. Ancora, possibilità di accedere alla spiaggia pubblica e pesca sportiva. Dalla mezzanotte di lunedì 4 maggio Tarquinia cercherà di tornare, un passo alla volta, alla normalità. La decisione del sindaco Alessandro Giulivi annunciata sul canale social del Comune di Tarquinia con un video messaggio davvero confortante.

“Nel caso in cui i numeri dovessero peggiorare, non ci saranno esitazioni nel chiudere di nuovo”, avverte. Le regole, quelle condivise dall’Istituto superiore di sanità che non possono prescindere dalla distanza di sicurezza e divieto di assembramenti. “I controlli continueranno – prosegue Giulivi – non abbasseremo la guardia proprio ora. Ognuno dovrà rispettare le linee guide”.La riapertura del lido coincide anche con l’inizio del servizio delivery di alcune attività: “Ci prepariamo a ripartire – conclude Giulivi – metteremo tutte le nostre forze in campo per salvare la stagione”.

 

 

ordinanza 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *