Scontro sulla Cassia a Sutri, un morto e due feriti gravi

SUTRI – È morto davanti agli occhi del figlio il cinquantanovenne rimasto vittima di un tragico incidente stradale lungo via Cassia.

Il sinistro nel pomeriggio di ieri, lunedì 6 luglio, nel territorio di Sutri, in provincia di Viterbo.

Secondo le informazioni apprese la vittima è Fabio Fontana, romano, deceduto sul colpo a seguito di un violento scontro tra due auto.

Come ricostruito dalla polizia stradale, erano circa le ore 16, l’uomo viaggiava a bordo di una Smart insieme al figlio ventenne, quando ha urtato frontalmente contro una Fiat Punto, all’altezza del chilometro 46, sulla quale c’erano due ragazzi, anch’essi rimasti feriti e ancora in gravi condizioni. Il giovane che era insieme al padre fortunatamente sta bene.

L’incidente sulla Cassia a Sutri in cui ha perso la vita Fontana ha avuto un esito drammatico, con un morto e due feriti gravi. Ancora da chiarire l’esatta dinamica del sinistro, al vaglio degli agenti della polizia stradale, intervenuta sul posto per svolgere i rilievi scientifici e condurre gli accertamenti del caso.

A seguito dell’impatto tra i due veicoli, la Smart a bordo della quale viaggiavano padre e figlio ha sbandato, è uscita fuori strada ed è precipitata in una cunetta, al lato della carreggiata.

Ricevuta la telefonata d’emergenza, sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, ma per Fontana non c’è stato purtroppo nulla da fare. I due ragazzi sono stati invece trasportati in eliambulanza all’ospedale San Camillo di Roma.

Dei due è in gravissime condizioni una ragazza che, a seguito dell’impatto, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo della Fiat Punto. I medici dell’elisoccorso l’hanno intubata sul posto e trasportata con politraumi in codice rosso al Policlinico Gemelli di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *