Viterbo – Ragazzo di Montefiascone minacciato di morte per debiti di droga, arrestato lo spacciatore

Viterbo  – Aveva sporto denuncia ai  carabinieri di Tuscania,  un ragazzo di Montefiascone che dichiarava di essere stato minacciato di morte da uno spacciatore di Viterbo per un debito di cocaina di 350 euro.

I carabinieri hanno immediatamente verificato attraverso servizi di osservazione dello spacciatore e di tutela della vittima.

Nel momento in cui lo spacciatore a iniziato a minacciare il giovane e  ad intimorirlo per il pagamento del  debito, sono intervenuti immediatamente i carabinieri che hanno bloccato l’ azione ed hanno arrestato per estorsione e spaccio il giovane viterbese.

Condotto in caserma e successivamente ristretto in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *