Viterbo – Già denunciati per furto d’auto, due minorenni avevano messo a segno un altro colpo

VITERBO –   I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo, in seguito all’ arresto avvenuto il 1 settembre  di quattro minorenni che dopo aver rubato un auto (leggi tutto) per fuggire dall’ inseguimento dei carabinieri si schiantavano contro un pilone di cemento, hanno approfondito il percorso criminale di due dei giovani, ed hanno scoperto che si erano resi autori  anche del furto di un Suv , avvenuto il 14 agosto in centro, successivamente recuperato dai carabinieri e restituito al proprietario.

I due giovani ladri risponderanno quindi anche di questo furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *