Tarquinia – Coronavirus, contagi in aumento: Riglietti chiede al sindaco Giulivi e alla Asl i test rapidi salivari

TARQUINIA – Salgono ancora i contagi da Covid 19 in provincia di Viterbo. Di fronte ad un trend in progressiva crescita, interviene il consigliere comunale di Tarquinia, dottor Alberto Riglietti (Fdi), che chiede alla Asl e al Comune di attivare in città i controlli mediante i test rapidi sulla saliva.

“Ormai è sotto gli occhi di tutti il netto aumento di casi di positività al Coronavirus – afferma il dottor Riglietti – Siamo quasi ai livelli di aprile.  Al fine di ridurre la possibilità di contagi nelle scuole, si chiede, prima che aumentino i contagi,  al sindaco di Tarquinia ed alla Asl locale di attivare al più presto anche a Tarquinia i tamponi rapidi da effettuarsi sulla saliva e quindi non traumatizzanti per i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Ciò permetterebbe subito  un risultato che ci direbbe se è infezione da coronavirus o da influenza. Si riuscirà ad avere un doppio beneficio: se si tratta di Coronavirus si può evitare il contagio degli altri ragazzi; sesi tratta di  influenza, i ragazzi una volta passati i sintomi potranno evitare la quarantena e poter continuare il diritto allo studio già enormemente penalizzato  in questo 2020”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *