Da Conad oltre 69 mila euro agli ospedali di Civitavecchia e Bracciano

CIVITAVECCHIA – La solidarietà ha un cuore grande e da buoni frutti come la testimonia il risultato raggiunto attraverso la campagna solidale di raccolta fondi “Unisciti a Noi” ideata da Conad Nord Ovest , dai suoi Soci e collaboratori dei punti di vendita.

In poco meno di un mese, grazie anche alla generosità dei clienti e dei soci del territorio Asl Roma 4, è stato possibile raggiungere la cifra di 68.300 euro da destinare a sostegno dell’Ospedale San Paolo di Civitavecchia e San Padre Pio da Pietralcina di Bracciano, in prima linea sul territorio durante nell’emergenza sanitaria da Covid 19.

La consegna è avvenuta questa mattina presso la Direzione Generale Asl Roma 4 alla presenza del Direttore Generale dott. Giuseppe Quintavalle, della Dott.ssa Carmela Matera direttore sanitario, del dott. Francesco Quagliariello direttore amministrativo, ed in rappresentanza dei Soci Conad il dott. Roberto Serafini Consigliere di Amministrazione Conad Nord Ovest ed Ivano Iacomelli Dirigente territoriale Lazio.

“Attraverso questa iniziativa e gli impegni che ci siamo assunti fin da quando è cominciata l’emergenza, vogliamo confermare in modo concreto e tangibile la nostra vicinanza alle comunità in cui ogni giorno lavoriamo” – dichiara Roberto Serafini consigliere CNO anche a nome dei collaboratori dei punti di vendita e di tutti i soci coinvolti nell’iniziativa.

“Da quando è iniziata la crisi, i punti vendita Conad hanno confermato di rappresentare molto più di un luogo dove fare la spesa.

Ci siamo assunti quotidianamente l’impegno di rassicurare i nostri clienti, migliorando i dispositivi di protezione e distanziamento, garantendo servizi puntuali ed un presidio attento” confermano i soci. “Quest’iniziativa è frutto della collaborazione sinergica tra noi soci, la cooperativa Conad Nord Ovest , i collaboratori dei punti di vendita e i nostri clienti che si sono “uniti a noi” in una generosa gara di solidarietà, dimostrando attenzione e sensibilità. Oggi diciamo grazie a loro e a tutti i medici, agli infermieri e a tutto il personale sanitario che lavora e continua a lavorare senza sosta per il bene del Paese.

Siamo “Persone, oltre le cose” ed è in momenti come questo che abbiamo il dovere di fare il massimo per la nostra comunità”. “”Proprio la circostanza che a donare sono stati anche molti clienti Conad – afferma il direttore generale dell’Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle – rappresenta un elemento ancor più significativo, a testimonianza della sensibilità della popolazione e della grande solidarietà in un momento molto difficile per la nostra ASL.

Il nostro ringraziamento va a Conad e a tutti i donatori”. Nelle aree di Roma nord, Viterbo , Lago di Bracciano e Civitavecchia, di competenza di Conad Nord Ovest , l’iniziativa “Unisciti a noi”, ha raccolto 252.400 mila € destinati a sostenere l’attività di 6 ospedali impegnati sul fronte emergenza sanitaria: l’Ospedale San Paolo di Civitavecchia, Ospedale Bel Colle di Viterbo, Ospedale san Padre Pio di Bracciano, il Policlinico di Torvergata , il policlinico Gemelli e l’Ospedale sant’Andrea Di Roma .

L’iniziativa “Unisciti a noi” rientra nelle attività di responsabilità sociale svolte dai soci Conad e dai loro collaboratori presso i punti di vendita della rete Conad Nord Ovest al fine di dare risposte concrete a cittadini, comunità e territori durante l’emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *