Bollettino Covid – Oltre cento ricoverati ma cresce il numero dei guariti

VITERBO – Bollettino Covid della ASL Viterbo, nella Tuscia superati i mille guariti. Fino ad ora sono 1007 (+32 ieri) le persone che si sono negativizzate o hanno concluso il periodo di isolamento.

Ma il virus tra Viterbo e provincia continua a viaggiare con numeri importati. Nelle ultime 24 ore, su 789 tamponi, sono stati accertati 147 casi per un totale di 4mila 310.

Gli attualmente positivi sono 3mila 233. Di questi, 102 sono ricoverati, di cui undici in terapia intensiva. Continua a salire, drammaticamente, anche il numero delle vittime: sono settantuno. Ieri sono morti un 81enne di Viterbo e un 85enne di Nepi.

Nella Tuscia, dove l’Rt (l’indice di trasmissione, ovvero la velocità di diffusione del virus) è di poco sotto quota 1,6 (è a 1,57), nelle ultime 24 ore sono stati registrati contagi a doppia cifra a Viterbo (ben 47 su 147) e a Tarquinia (13).

Cinque casi a Vetralla, dove fino al 3 dicembre parchi, ville e giardini chiuderanno alle 18. Quattro a Ronciglione, tra cui quello di una agente della polizia locale. “A seguito – comunica il comune – della positività del viceispettore della polizia locale Paola Meli abbiamo provveduto a eseguire la sanificazione di tutti i locali del municipio. Gli uffici sono chiusi al pubblico e saranno attivi in modalità smartworking. A scopo precauzionale e per garantire una riapertura in sicurezza, martedì 10 si eseguiranno i tamponi su tutti i dipendenti”.

Castel Sant’Elia il sindaco Vincenzo Girolami fa sapere: Un membro “del personale dipendente comunale è risultato positivo al test rapido. Ho disposto la chiusura di tutti gli uffici della sede municipale di via Umberto I per il 7 e 8 novembre per consentire l’igienizzazione e la sanificazione degli ambienti”.

Quattro nuove infezioni anche a Bomarzo e Soriano nel Cimino. “Notizie non rassicuranti – afferma il sindaco Fabio Menicacci -. I contagi continuano ad aumentare e ognuno di noi è tenuto a rispettare comportamenti corretti per interrompere questa catena”. Il primo cittadino di Bomarzo, Marco Perniconi, invece ricorda che “è terminata la quarantena per i bambini della scuola dell’infanzia e da lunedì torneranno regolarmente nelle loro aule”.

Casi tra le mura di casa a Civitella d’Agliano (+3), Sutri (+2) e Oriolo Romano (+1). Diminuisce la pressione su Civita Castellana (+2), che sfiora comunque i duecento attualmente positivi. Sono 199, di cui dodici ricoverati all’ospedale di Belcolle. La Asl di Rieti ha inoltre comunicato il contagio di una 71enne residente a Civita Castellana ma domiciliata in Sabina.

Un altro infetto ad Acquapendente: nella sede della Croce Rossa il comune ha allestito un drive-in per i tamponi che, per il momento, è rivolto solo agli alunni delle scuole in quarantena.

Nel resto dell’Alto Lazio, due morti a Rieti: un 57enne e un 76enne ricoverati in terapia intensiva. Ieri nel territorio della Asl Roma 4 sono stati accertati 95 casi e 45 guariti, per un totale di 1855 attualmente positivi. In 28 invece hanno contratto il Covid in Sabina e le negativizzazioni sono state dieci. Qui le infezioni in corso sono 1027.

Insieme le tre Asl dell’Alto Lazio hanno registrato 270 casi, 87 guarigioni e quattro decessi. I positivi attuali sono 6mila 115.

Coronavirus, i numeri della Tuscia

Casi totali: 4310 (1388 a Viterbo; 2922 in provincia)

Attualmente positivi: 3233

Guariti: 1007

Morti: 70 + 1

Ricoverati: 102 (11 in terapia intensiva)

Usciti dalla quarantena: 6916

Comuni con positivi

Viterbo: 1388 casi (16 morti e 288 guariti)

Civita Castellana: 273 casi (3 morti e 71 guariti)

Montefiascone: 199 casi (6 morti e 38 guariti)

Vetralla: 144 casi (2 morti e 32 guariti)

Nepi: 130 casi (1 morto e 32 guariti)

Tarquinia: 141 casi (2 morti e 51 guariti)

Tuscania: 124 casi (5 morti e 46 guariti)

Capranica: 114 casi (2 morti e 11 guariti)

Orte: 95 casi (20 guariti)

Vitorchiano: 85 casi (8 guariti)

Grotte di Castro: 76 casi (9 guariti)

Fabrica di Roma: 72 casi (1 morto e 17 guariti)

Ronciglione: 71 casi (29 guariti)

Celleno: 63 casi (9 morti e 43 guariti)

Marta: 63 casi (12 guariti)

Castel Sant’Elia: 60 casi (1 morto e 4 guariti)

Valentano: 60 casi (4 morti e 4 guariti)

Bagnoregio: 59 casi (3 morti e 7 guariti)

Soriano nel Cimino: 58 casi (11 guariti)

Sutri: 58 casi (17 guariti)

Acquapendente: 56 casi (3 morti e 29 guariti)

Farnese: 56 casi (3 morti e 8 guariti)

Monterosi: 53 casi (15 guariti)

Bassano Romano: 48 casi (1 morto e 18 guariti)

Capodimonte: 47 casi (5 guariti)

Oriolo Romano: 43 casi (17 guariti)

Piansano: 43 casi (6 guariti)

Vignanello: 42 casi (8 guariti)

Caprarola: 41 casi (1 morto e 5 guariti)

Montalto di Castro: 41 casi (10 guariti)

Ischia di Castro: 40 casi (9 guariti)

Canepina: 38 casi (9 guariti)

Canino: 34 casi (0 guariti)

Gradoli: 31 casi (1 morto e 3 guariti)

Corchiano: 30 casi (13 guariti)

Bolsena: 28 casi (2 morti e 9 guariti)

Carbognano: 22 casi (1 guarito)

Bomarzo: 21 casi (1 morto)

Vallerano: 21 casi (4 guariti)

Vasanello: 21 casi (1 guarito)

Arlena di Castro: 19 casi (1 morto e 0 guariti)

Monte Romano: 17 casi (6 guariti)

San Lorenzo Nuovo: 17 casi (4 guariti)

Blera: 15 casi (1 morto e 7 guariti)

Vejano: 15 casi (1 morto e 0 guariti)

Onano: 14 casi (2 guariti)

Castiglione in Teverina: 13 casi (3 guariti)

Cellere: 12 casi (2 guariti)

Faleria: 12 casi (6 guariti)

Graffignano: 12 casi (5 guariti)

Calcata: 11 casi (2 guariti)

Villa San Giovanni in Tuscia: 11 casi (4 guariti)

Gallese: 8 casi (2 guariti)

Latera: 8 casi (1 guarito)

Barbarano Romano: 7 casi (0 guariti)

Bassano in Teverina: 6 casi (2 guariti)

Civitella d’Agliano: 6 casi (0 guariti)

Lubriano: 6 casi (1 morto)

Proceno: 5 casi (2 guariti)

Tessennano: 5 casi (2 guariti)

Altri: 4 casi (4 guariti)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *