Civitavecchia – Tidei: “Nessuna ingerenza su Civitavecchia ma le due assessore con me…”

Il sindaco di Santa Marinella già governa con Forza Italia (Minghella assessore al bilancio) cerca di tranquillizzare l’ambiente ma il suo “cappello” è evidente

CIVITAVECCHIA – “A proposito della nuova Giunta Tedesco tengo a precisare che non ho suggerito nessun assessore in quanto non è la mia giunta, né appartenente al mio schieramento politico che da 51 anni è quello di centro sinistra”. A parlare è Pietro Tidei. L’attuale sindaco di Santa Marinella, chiamato in ballo da alcuni ambienti del centro destra per presunte ingerenze nella decisione di Ernesto Tedesco di varare una nuova giunta escludendo La Svolta, sottolinea di aver semplicemente apprezzato la scelta di due assessori che, al di là della loro appartenenza politica, sono due donne valide e dotate di una competenza e professionalità di livello.

“Come peraltro – aggiunge – lo erano i due assessori che sono stati sostituiti da Tedesco”. Tidei precisa quindi di non essere interessato ai giochi di potere che hanno indotto il Sindaco Tedesco a promuovere il rimpasto e si dichiara certo che il centro destra saprà ricompattarsi, “perché – conclude – fuori dal potere non resisteranno tanto”.

Diciamo che in meno di una settimana mette la firma due volte sulla politica locale in modo evidente. Aveva iniziato a Santa Marinella quando dichiarando il default del Comune, nominava assessore al bilancio lo stesso del suo predecessore Bacheca. Parliamo di Minghella, organico a Forza Italia e al governo cittadino con il partito democratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *