Golosità natalizie – Il panettone diventa “Golden” per festeggiare i 70 anni della Pasticceria Primavera

VITERBO – Per allietare i vostri palati, in questo momento dove gli umori non sono proprio in forma, siamo andati alla ricerca di esclusive prelibatezze che i pasticceri della Tuscia stanno preparando in vista del Santo Natale.

Allettante la proposta della storica pasticceria Primavera del quartiere Pianoscarano che,  per festeggiare i suoi  primi 70 anni d’attività ha fatto diventare  il panettone un gioiello rivestito “d’oro”.

Il panettone Golden

Realizzato con lievito madre a fermentazione naturale, burro francese  di qualità superiore e cioccolato belga “Callebaut”, a base di  fave di cacao, 100% burro di cacao puro e vaniglia naturale bourbon, è proposto nelle varianti gianduia o fondente: ripieno di cioccolato bianco, fondente e al latte, con una cascata di granella di  nocciole dei monti Cimini, caramellate per l’ occasione,  che lo rivestono.

Ad iniziare il mestiere è stato mio padre Renato settant’anni fa, anzi anche di più – afferma Alvaro Gobattoni, artista dei dolci e del cioccolato di altissima qualità, con cui realizza fantastiche composizioni (vedi foto al lato) – ha iniziato a lavorare appena tredicenne nella storica pasticceria del maestro pasticcere Alfonso Antoniozzi, in quegli anni la migliore di Viterbo. Intorno ai vent’anni, nel 1950, ha aperto la sua prima attività dolciaria nell’ antico quartiere di San Faustino, infine a sedici anni ho iniziato anche io, che ho proseguito la passione di famiglia fino ad oggi”.

E proprio in onore alla sua famiglia Alvaro ha voluto creare il panettone dorato:  un’ esplosione di  gioia per le gole, che in questo anno di distanziamento “famigliare” potranno almeno consolarsi tra zuccheri, glasse e caramello.

Pasticceria Primavera via Vico Squarano, 81 Viterbo. Tel.0761/326365

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *