Pescia Romana – Reddito di cittadinanza percepito con falsi requisiti, tre denunce

Pescia Romana – I Carabinieri della locale stazione unitamente al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Viterbo, hanno effettuato dei controlli investigativi su due donne ed un uomo, tutti e tre residenti nel comune di Montalto di Castro, frazione di Pescia Romana, scoprendo che per percepire il reddito di cittadinanza hanno attestato false dichiarazioni relative alla composizione del proprio nucleo familiare e percependo quindi indebitamente 23 mila euro; i tre sono quindi stati denunciati e l’erogazione del reddito è stata sospesa. Stessa sorte per due donne di Cellere che hanno indebitamente percepito oltre 5000 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *