Viterbo – Promozioni a domicilio: incaricati alle vendite controllati dalla Polizia

Per presenze sospette contattare il 113

VITERBO – Gli uomini della Polizia di Stato della questura nei giorni scorsi, a seguito di una segnalazione pervenuta alla sala operativa, hanno proceduto al controllo di due donne che stavano effettuando la promozione a domicilio di prodotti inerenti le utenze domestiche. Al momento del controllo non sono emerse evidenti criticità e comunque sono in corso approfondimenti al riguardo.
Si rammenta, a tal proposito, che per l’espletamento dell’attività di vendita a domicilio, l’agenzia incaricata di fornire le proposte di contratto deve, preventivamente, comunicare l’elenco degli incaricati alla Questura, che verificherà il possesso dei requisiti previsti dalla legge (art. 19 D.Lvo 31 marzo 1998 nr. 114).
L’incaricato dovrà poi indossare un cartellino identificativo contenente le proprie generalità e l’indicazione della ditta per la quale effettua il servizio.
Pertanto si raccomanda di contattare il 113 per segnalare la presenza sospetta di soggetti che si aggirano nei condomini così da consentire le verifiche del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *